Ci sono barriere invisibili che l’isolamento può rendere montagne insormontabili. Le persone con autismo hanno bisogno di ognuno di noi, non dimentichiamoci di loro. Siamo tutti uguali, le differenze ci rendono unici. Autismo, Conoscere vuol dire comprendere.

Concept

Lo spot inizia con un bambino che si trova all'interno di un bosco circondato da altri bambini che intorno a lui giocano. Prova ad avvicinarsi ma qualcosa lo blocca, una barriera invisibile si frappone tra lui ed il mondo circostante.
Il bimbo allora chiude gli occhi ed inizia un viaggio attraversando mondi fantastici pieni di colori. Nel suo vagare rimane incantato da tutto quello che incontra.
Quando decide di abbandonarsi a quella vastità, viene trascinato verso un fondale oscuro ed una sensazione di paura nell'affrontare tutto da solo prende il sopravvento, mentre scivola lungo il dorso di una foglia. Solo quando questa vorticosa caduta lo porta alla luce del sole, ed atterra tra le braccia del padre e della madre, il piccolo protagonista, trova conforto protetto dal nido familiare. Sullo specchio d'acqua del lago su cui la barca con la famiglia galleggia, si rivela un occhio e si capisce che tutto quel viaggio è stato lo splendido frutto della fantasia del bimbo, costretto in solitudine a costruirsi un suo mondo.

Client: Rai
Subject: Beyond Autism
Chief of Promotion/Executive Director Rai: Pierluigi Colantoni
Creative: Andrea Tubili
Executive Production: Lightcut Film
Character Design: Andrea Tubili
Animator: Marco Sebastiani, Mattia Simeoni, Linda Kelvink
Plate: Lorenzo Moneta, Linda Kelvink, Marco Sebastiani
Mix & Sound Design: Rino D’Anna
Consulenza Musicale: Alessandra Pellegrineschi e Federica Carlino | Sony/ATV Music Publishing Italia
Direct: Andrea Tubili