Il lavoro ai tempi del Coronavirus è una cosa complicata da descrivere, c’è ma non è semplice come sembrerebbe. Le distanze rendono difficoltose le operazioni più semplici e bisogna essere presenti per poter gestire una squadra che lavora da remoto. Ci vuole anche fortuna a dirla tutta perchè non sempre si trovano collaboratori tanto assennati con i quali si possono affrontare progetti molto articolati, stando a distanza.
Durante questa quarantena, devo dire che la mia routine non è molto cambiata ma anzi, il mio orario si è intensificato. Sono in ufficio tutti i giorni dalle 8.30 del mattino alle 21.00 della sera, sabati e domeniche comprese. Sto lavorando ad un progetto sulla Giornata Mondiale della Consapevolezza dell’Autismo per la Comunicazione Istituzionale della Rai.
Un progetto ambizioso, realizzato con tecniche miste tra 3D, Animazione, Motion Graphic e Vfx. Con le giuste persone come collaboratori, si riesce ad affrontare il lavoro, in modo dinamico ed a modificare e migliorare le cose in corsa. A breve lo spot sarà concluso ed avrò il piacere di condividere con tutti l’enorme sforzo produttivo che abbiamo fatto, io, Marco, Linda, Mattia e Lorenzo.

Nel frattempo, siate coscienziosi, restate a casa. Impegnate le vostre giornate ed il vostro tempo investendo su voi stessi. Rispettare una semplice regola come questa è una dimostrazione di enorme senso civico.

Buona quarantena.

Art / Creative / Director

All rights reserved.

WhatsApp chat